Aggiornamento Protocollo anti-contagio COVID-19

Informiamo che il protocollo di aggiornamento delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del Covid negli ambienti di lavoro approvato il 30 giugno u.s. da sindacati e associazioni di datori di lavoro insieme al ministero del Lavoro e della Salute, prevede i seguenti punti:

  • Si passa dall’OBBLIGO alla “FORTE RACCOMANDAZIONE” per l’utilizzo della mascherina Ffp2 (non più chirurgica); saranno le singole aziende, anche sentito il parere del Medico Competente e del RSPP, a poter introdurre l’OBBLIGO per alcune situazioni, sulla base delle specifiche mansioni e dei contesti lavorativi (resta l’indicazione del distanziamento di un metro), avendo particolare attenzione ai soggetti fragili. Il datore di lavoro, ad ogni modo, deve assicurare «la disponibilità di FFP2 sul luogo di lavoro al fine di consentirne a tutti i lavoratori l’utilizzo”.
  • Il datore di lavoro inoltre «assicura la pulizia giornaliera e la sanificazione periodica dei locali, degli ambienti, delle postazioni di lavoro e delle aree comuni e di svago. Occorre «garantire la pulizia, a fine turno, e la sanificazione periodica di tastiere, schermi touch e mouse con adeguati detergenti, sia negli uffici che nei reparti produttivi». In tutti gli ambienti di lavoro «vengono adottate misure che consentono il costante ricambio dell’aria, anche attraverso sistemi di ventilazione meccanica controllata».
  • L’accesso agli spazi comuni, comprese le mense aziendali, le aree fumatori e gli spogliatoi è contingentato, con la previsione di una ventilazione continua dei locali e di un tempo ridotto di sosta all’interno di tali spazi. «Occorre provvedere all’organizzazione degli spazi e alla sanificazione degli spogliatoi per lasciare nella disponibilità dei lavoratori luoghi per il deposito degli indumenti da lavoro e garantire loro idonee condizioni igieniche sanitarie. Occorre garantire la sanificazione periodica e la pulizia giornaliera, con appositi detergenti, dei locali delle mense, delle tastiere dei distributori di bevande e snack».
  • Se la temperatura risulterà superiore a 37,5°C, (ciascuna Azienda potrà rilevare la temperatura in ingresso)  non sarà consentito l’accesso ai luoghi di lavoro. Si favoriscono orari di ingresso/uscita scaglionati in modo da evitare assembramenti nelle zone comuni (ingressi, spogliatoi, sale mensa).

Tali indicazioni sono valide dal 1° luglio e potranno essere ridiscusse entro il 31 ottobre 2022.

Restiamo a disposizione per l’aggiornamento dei singoli protocolli aziendali.

“Quando la fantascienza supera la Scienza”

Share:

Potrebbero interessarti...

Formazione: PREPOSTO ed AGGIORNAMENTI

Il 30 giugno, avrebbe dovuto essere emanato il nuovo Accordo Stato Regioni sulla Formazione PREPOSTI e relativi aggiornamenti, per adempiere a quanto previsto dal DL

Programmazione Corsi 2022

• Corso Sicurezza Lavoratori Rischio BASSO13/09/2022 dalle 9.00 alle 18.00 • Corso Sicurezza Lavoratori Rischio MEDIO13/09/2022 dalle 9.00 alle 18.00 e 15/09/2022 dalle 9.00 alle

Con gli occhi di un consulente

Un ringraziamento a tutti coloro che sono intervenuti alla presentazione del libro di Katia Nadalini “Con gli occhi di un consulente”. È stata per noi

Aggiornamento sulle mascherine

Si informa che da domani dovrebbe decadere l’obbligo di indossare la mascherina in determinati ambienti chiusi. Per quanto riguarda il LAVORO, come da nostra precedente

Scarica l'ultimo Libro di Katia Nadalini "Il grido nel silenzio" in formato PDF

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy e cookie policy. Clicca ok per proseguire la navigazione e acconsentire all’uso dei cookie.