Semplificazioni procedure e autotesting per i vaccinati

Informiamo quanto riportato sul sito della Regione Emilia-Romagna in materia di semplificazioni per l’isolamento/quarantena.

Da oggi, 10 gennaio, i positivi al Covid che devono chiudere il periodo di isolamento con un tampone possono fare il test gratuitamente in farmacia.

Devono essere asintomatici e rispettare i tempi:

  • per chi ha la terza dose o è vaccinato con ciclo completo da meno di 4 mesi, il tampone di fine isolamento si può fare dopo 7 giorni;
  • per tutti gli altri, dopo 10 giorni.

Se il test è negativo, nell’attesa che arrivi il certificato di fine isolamento dell’Ausl, per muoversi liberamente basta avere il certificato dell’esito negativo.

Se il test è positivo, il farmacista ne programma un altro dopo 7 giorni.

In farmacia si possono inoltre fare i test di fine quarantena. Riguardano in particolare i contatti stretti di persone positive che non abbiano la terza dose o abbiano fatto il vaccino (prima e seconda dose) da più di quattro mesi. Queste persone possono fare il tampone di fine quarantena dopo 5 giorni: se è negativo, sono subito libere senza dover aspettare alcun documento. In generale, tutti i cittadini senza sintomi possono fare un test rapido di screening in farmacia (in questo caso a pagamento). Se positivi, sono considerati in isolamento. Per chi ha i sintomi, la raccomandazione è di chiamare il medico di famiglia.

Dal 17 Gennaio: Per le persone che abbiano eseguito da sole il test antigenico rapido nasale a domicilio, in caso di esito positivo ci sarà la possibilità di registrare su un apposito portale della Regione – attivo dal 17 gennaio – i risultati dell’autotest, avviando immediatamente il periodo di isolamento.

In questo caso, potrà essere utilizzato solo uno dei test rapidi validi in farmacia (si suppone quelli acquistati direttamente in farmacia). Inoltre, le persone che potranno ricorrere a questa opportunità dovranno rientrare nelle seguenti casistiche: avere già ricevuto la seconda dose vaccinale, indipendentemente dalla data della somministrazione; avere attivato il Fascicolo sanitario elettronico (FSE) o, nel caso di minori, essere associati al FSE del genitore.

Il caricamento dell’esito avverrà attraverso l’inserimento della foto con il risultato del test, la scelta del test usato dall’elenco di quelli validi, notizie sul comportamento da tenere in caso di comparsa di sintomi, quelle sul tipo di certificato che verrà inviato sul FSE da parte dei Dipartimenti di sanità pubblica.

Share:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Potrebbero interessarti...

Aggiornamento sulle mascherine

Due precisazioni: La mascherina obbligatoria a bordo di tutti i mezzi di trasporto pubblico locale e a lunga percorrenza (treni, aerei, metropolitane, tram, bus ecc),

Protocolli anti-contagio COVID-19

Confindustria ha emanato una nota in merito ai protocolli di cui all’oggetto, che vi allego. In sintesi: L’applicazione dei protocolli anti-contagio costituisce adempimento dell’obbligo di

Scarica l'ultimo Libro di Katia Nadalini "Il grido nel silenzio" in formato PDF

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy e cookie policy. Clicca ok per proseguire la navigazione e acconsentire all’uso dei cookie.